Venerdì, 18 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Comune di Cutro sciolto per 'ndrangheta, nominata la terna di commissari
PREFETTURA

Comune di Cutro sciolto per 'ndrangheta, nominata la terna di commissari

A seguito della riunione del Consiglio dei ministri del 7 agosto scorso che ha deliberato lo scioglimento del consiglio comunale di Cutro per infiltrazioni mafiose, la Prefettura di Crotone ha nominato la terna di commissari che amministrerà il Comune per i prossimi 18 mesi.

Si tratta del prefetto in quiescenza Domenico Mannino, del viceprefetto in quiescenza Girolamo Bonfissuto e dal funzionario economico-finanziario Emiliano Consolo.

Lo scioglimento del Comune di Cutro è di certo riconducibile alle risultanze dell'inchiesta Thomas del 15 gennaio scorso e coordinata dalla Dda di Catanzaro. L'operazione, venuta alla luce il 15 gennaio scorso e condotta dalla Guardia di Finanza, avrebbe fatto emergere dei presunti condizionamenti della criminalità organizzata sulle attività amministrative dell'ente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook