Martedì, 24 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Usura bancaria ed estorsione, 7 funzionari dell'Unicredit di Reggio davanti al Gup
OPERAZIONE "CHIRO"

Usura bancaria ed estorsione, 7 funzionari dell'Unicredit di Reggio davanti al Gup

di

Compariranno davanti al Gup di Reggio, Valerio Trovato, subito dopo la pausa estiva (il 5 ottobre al via l'udienza preliminare), i sette bancari della sede di Reggio di Unicredit finiti nel mirino della Guardia di Finanza nell'operazione “Chiro”.

Per i Pubblici ministeri Nunzio De Salvo e Domenico Cappelleri, che hanno coordinato le indagini delle Fiamme Gialle, gli indagati farebbero parte di un'associazione a delinquere composta dal direttore (Corrado Loddo) di un ufficio finanziario “small business” incardinato nella sede centrale reggina di Unicredit e da sei dipendenti (Raffaele Crifò Gasparro, Giuseppe Morabito, Annalisa Costarella, Francesco Santangelo, Francesca Bonfà e Gerardo Cucinotta) del medesimo ufficio, dedita alla commissione dei reati di usura, estorsione e truffa, anche aggravati.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Reggio della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook