Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Corigliano Rossano, due arresti per spaccio di stupefacenti grazie all’App della polizia
"YOUPOL"

Corigliano Rossano, due arresti per spaccio di stupefacenti grazie all’App della polizia

app, droga, spaccio, Cosenza, Calabria, Cronaca

Gli agenti del commissariato di Corigliano-Rossano hanno arrestato nella flagranza del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio E.D. di anni 37 e N.G. di anni 51.

Verso le ore 16.30 del 12 giugno, i poliziotti hanno effettuato un servizio di osservazione ed appostamento nei pressi dell’abitazione del 51enne, in quanto al commissariato era giunta una segnalazione anonima a mezzo l’App della Polizia di Stato “Youpol” circa una presunta piazza di spaccio di sostanze stupefacenti da parte dell'uomo nei pressi della propria abitazione.

I servizi di osservazione consentivano di verificare la presenza di numerosi assuntori di sostanze stupefacenti aggirarsi nei pressi dello stabile e, nella circostanza, uno dei soggetti è stato notato citofonare a casa dell’altro arrestato, il 37enne che, dopo essersi affacciato, faceva cenno all’avventore di attendere, stessa indicazione ricevuta dal 51enne fermo sotto l’abitazione.

A questo punto, dinnanzi al portone d’ingresso dello stabile, iniziava una vera e propria trattativa con l’acquirente a cui seguiva la cessione di due involucri di sostanza stupefacente in cambio di una banconota di 50 euro. In quel preciso istante gli agenti sono intervenuti bloccando i tre, che venivano trovati in possesso del denaro e della sostanza stupefacente. Nel corso della perquisizione dell’ abitazione sono state trovate 14 dosi di cocaina. I due uomini sono stati accompagnati presso la casa circondariale di Castrovillari.

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook