Mercoledì, 08 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, migranti rifiutano pasto nella tendopoli di San Ferdinando: 20 espulsi
REGGIO CALABRIA

Coronavirus, migranti rifiutano pasto nella tendopoli di San Ferdinando: 20 espulsi

coronavirus, espulsi, migranti, Reggio, Calabria, Cronaca
La protesta dei migranti di San Ferdinando

Sono oltre 20 i migranti espulsi dalla tendopoli di San Ferdinando e gestita dalla cooperativa Exodus in seguito ai disordini avvenuti nei primi giorni di aprile dopo che alcuni degli ospiti hanno rifiutato le cucine da campo fornite dalla Regione per alleviare i disagi per le restrizioni di movimento finalizzate al contenimento della diffusione del coronavirus.

Un piccolo gruppo di migranti aveva anche distrutto il front-office della grande tendopoli costruita dalla Protezione Civile. Adesso dopo le segnalazioni della stessa cooperativa e della Polizia il sindaco Andrea Tripodi ha emesso una serie di decreti di revoca dell'ospitalità nelle tende.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook