Lunedì, 09 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
BOTTA E RISPOSTA

Distaccamento dei vigili del fuoco a Ricadi, il sindaco a Wanda Ferro: "Merito anche di altri soggetti"

Soltanto ieri il deputato di Fratelli d’Italia Wanda Ferro aveva annunciato che il “distaccamento permanente dei Vigili del fuoco di Ricadi sarà finalmente realtà”. L'onorevole, più volte, anche con apposite interrogazioni, aveva sollecitato il governo per l’attivazione del presidio, per il quale l’amministrazione comunale di Ricadi ha messo a disposizione gratuitamente uno stabile.

Oggi, arriva immediata la risposta del consiglio comunale di Ricadi: "Leggiamo e ringraziamo l’onorevole Wanda Ferro per la divulgazione della lieta notizia. Rileviamo però, che l’articolo manca di alcune informazioni fondamentali. Esso trascura di menzionare il grande impegno e il ruolo avuto da altri soggetti nella specifica vicenda. Il comune di Ricadi, da molti anni, metteva a disposizione nel periodo estivo l’edificio scolastico situato nella frazione Brivadi, ciò, al fine di rendere più agevole e tempestivo l’enorme lavoro fatto dai vigili del fuoco nel periodo estivo. L’attuale amministrazione comunale, in carica dal giugno 2016, capitanata dal suo sindaco Giulia Russo, conscia della necessità di un distaccamento che non fosse limitato al periodo estivo, ma esteso a tutto l’anno, avvia un proficuo e continuo dialogo con il comando provinciale dei vigili del fuoco di Vibo Valentia. Peraltro, giova segnalare, che l’amministrazione comunale di Ricadi, investiva del problema anche il consigliere regionale Michelangelo Mirabello, il quale, profondeva un notevole impegno per l’ottenimento dei necessari e preliminari pareri ministeriali".

"Ed in effetti - continua la nota - in data 15.05.2017 (delibera di consiglio comunale n. 18) veniva approvata dal massimo consesso consiliare, dettagliata relazione predisposta dal sindaco Giulia Russo che analizzava le criticità e necessità del territorio. Il Consiglio comunale, conferiva infine, espresso mandato affinchè il sindaco inoltrasse specifica richiesta di parere al comando provinciale dei vigili del fuoco di Vibo Valentia circa la possibilità di un distaccamento definitivo. Seguiva il consueto iter previsto dalla legge per l’analisi della proposta proveniente dal comune di Ricadi , e nel frattempo, l’amministrazione comunale di Ricadi , dapprima con il comandante provinciale Tafaro, poi con il successore Rizzo, predisponeva le azioni necessarie per il proseguimento della pratica".

"In data 04.10.2019 la giunta comunale di Ricadi, infatti, dopo aver individuato l’immobile e i necessari lavori per adeguarlo alle specifiche esigenze, approvava il progetto preliminare (delibera di giunta n.112 ), approvato poi in forma definitiva in data 11.10.2019 (delibera n. 119) che prevede per il lavori un importo a base d’asta di euro 66.985,59 con fondi interamente a carico del comune di Ricadi, condizione questa espressamente imposta dal Ministero. Da ultimo - continua la nota -, segnaliamo che con estrema tempestività, i competenti uffici comunali, hanno già predisposto la relativa gara d’appalto. Il risultato che vede distaccata definitivamente una sezione del comando provinciale dei vigili del fuoco di Vibo Valentia sul territorio del comune di Ricadi, è certamente frutto di un lavoro sinergico che, documenti alla mano, vede l’amministrazione comunale con un ruolo non secondario ma preminente".

"Siamo estremamente felici e soddisfatti - conclude la nota - per l’epilogo della vicenda che porterà benefici all’intero territorio e per questo ringraziamo chiunque si sia comunque prodigato per questo risultato".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook