Mercoledì, 16 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
MATERIALE SEQUESTRATO

Fuochi pirotecnici pericolosi e senza marchio "Ce", denunciato disoccupato di Cessaniti

Otto artefizi artigianali di tipo pirotecnico, non riconosciuti e non classificati dal ministero dell'Interno, privi di marcatura “Ce” e, dunque, pericolosi perché non conformi alla direttive comunitarie. E' il materiale esplodente scoperto dai Carabinieri della Stazione di Cessaniti che ha portato al deferimento di un disoccupato residente nella frazione di San Cono.

Gli artefizi erano stati conservati in uno scantinato dell'abitazione e per l'immediata distruzione si è reso necessario l'intervento degli artificieri del Reparto operativo del Comando provinciale dei Carabinieri di Catanzaro che su disposizione dell'autorità giudiziaria hanno effettuato pure la campionatura dei manufatti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook