Domenica, 18 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
FORSE UN MALORE

Tragedia sulla spiaggia di Scalea, turista si tuffa in mare e muore annegato

di

Tragedia sulla spiaggia di Scalea nel primo pomeriggio di ieri. Un bagnante è morto annegato mentre stava facendo il bagno. Un 42enne, originario di Napoli, era in vacanza in Calabria con la sua famiglia e aveva scelto proprio l'Alto Tirreno cosentino per trascorrere le meritate ferie estive in un mese di luglio torrido.

Erano da poco trascorse le 16 quando all'improvviso qualcuno ha iniziato a urlare perché ha visto quel corpo galleggiare non molto lontano dalla riva.

Subito gli altri bagnanti presenti in acqua e in spiaggia si sono tuffati per soccorrere quell'uomo, che non vedevano più tornare a riva. Soccorsi immediati che hanno visto una mobilitazione di tutta la spiaggia. In tanti si sono tuffati per riportarlo a riva, ma, purtroppo, non c'è stato nulla da fare.

L'articolo completo nell'edizione completa di Cosenza della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook