Domenica, 18 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Minacce ai titolari di un locale per il conto "troppo caro": denunciati 4 giovani a Piscopio

Quattro giovani di Piscopio, frazione di Vibo Valentia, di età compresa tra i 19 e i 21 anni, sono stati denunciati dagli uomini della Squadra mobile per minacce aggravate dall'uso delle armi.

Sarebbero loro, infatti gli autori delle minacce nei confronti dei titolari di un locale pubblico, ubicato lungo la statale 18 nel territorio di Vena di Jonadi. Episodio accaduto il 29 maggio scorso quando, al termine della cena, nel dovere pagare il conto i quattro hanno avuto modo di ridire ritenendolo troppo caro. Ne scaurì un alterco e i quattro giovani avrebbero continuato ad avere un atteggiamento prepotente dicendo ai titolari "ci vediamo domani mattina... anzi tra cinque minuti".

Dopo un quarto d'ora circa i quattro sarebbe ritornati e durante una discussione, al quanto accesa, avrebbero estratto due pistole, solo successivamente rivelatisi a salve con tappo rosso non visibile, e uno di loro avrebbe incitarto un altro a sparare. Da qui l'allarme lanciato al 113 e l'intervento della Polizia mentre il quartetto faceva perdere le proprie tracce.

Le immagini del sistema di videosorveglianza e le indagini in seguito svolte hanno consentito agl uomini della Mobile di identificare gli autori delle minacce. Inoltre alcune perquisizioni hanno consentito di rinvenire e sequestrare le pistole utilizzate per compiere l'intimidazione, nell'abitazione di uno dei quattro giovani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook