Sabato, 21 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
A NAO

Agguato nel Vibonese, 30 colpi di pistola contro un uomo dei Mancuso ai domiciliari a Jonadi

Tentato omicidio, nella tarda serata di ieri, a Nao frazione di Jonadi, nel Vibonese. Intorno alle 23 almeno tre persone hanno sparato circa trenta colpi d'arma da fuoco contro l'abitazione di Domenic Signoretta, ritenuto dagli inquirenti l'armiere dei Mancuso di Limbadi.

Signoretta, che si trova ai domiciliari, è riuscito a salvare la pelle nascondendosi dietro a un muretto. Da quanto si è appreso il commando sarebbe stato appostato dietro a un cespuglio e alla vista dell'obiettivo avrebbe iniziato a sparare.

Sulla grave vicenda sono in corso indagini da parte dei carabinieri di Vibo Valentia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook