Venerdì, 24 Maggio 2019
stampa
Dimensione testo
EDILIZIA GIUDIZIARIA

Sede del Tar a Catanzaro, riprende quota l'ipotesi dell'ex Grand Hotel

di
catanzaro, ex grand hotel, sede tar calabria, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Lo stabile dell'ex Grand Hotel

Una cittadella giudiziaria o meglio un “quartiere della giustizia” nel cuore stesso della città, nel perimetro “delle toghe” tra piazza Matteotti, viadotto Kennedy e piazza Stocco, dove già troneggiano i palazzi della Corte d'Appello e del nuovo Tribunale, e l'edificio dell'ex ospedale militare futura sede della Procura.

Non solo un obiettivo urbanistico ma un progetto etico, una sorta di roccaforte della legalità che, detta così, può suscitare scetticismo, dato il disincanto che per molti gravita sul pianeta giustizia. Ma la valenza simbolica sarebbe innegabile. Per realizzarlo, questo progetto ambizioso, manca un tassello prestigioso, il Tribunale amministrativo regionale, che da tempo“ cerca casa”.

Scongiurato il rischio che finisse lontano dal centro storico con il “no” del Demanio all'ipotesi via Massara, la possibilità di far entrare il Tar nel centralissimo perimetro urbano di cui è epicentro il vecchio palazzo di giustizia si è manifestata nei giorni scorsi. Tornano in ballo, infatti, i locali dell'ex Grand Hotel sopra l'ex Standa, già oggetto di un'offerta definita senza esito nel mese di febbraio.

Per saperne di più leggi la versione integrale dell’articolo su Gazzetta del Sud – edizione Catanzaro in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook