Mercoledì, 16 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
L'AVVISO

Case popolari a Reggio, ecco la moratoria: gli abusivi potranno mettersi in regola

di

Case popolari, migliaia di occupazioni senza titolo adesso potranno ufficialmente essere regolarizzate. È entrata nella fase operativa la legge regionale della Calabria dello scorso anno che ha di fatto lanciato una moratoria senza precedenti nel settore delle politiche abitative. E ora l’Aterp (Azienda territoriale di edilizia residenziale pubblica) ha lanciato l’avviso per la regolarizzazione.

Eccolo in versione integrale: «Tutti coloro che hanno occupato un alloggio popolare senza titolo fino alla data del 30 giugno 2013 possono presentare istanza, presso gli uffici di Aterp Calabria, per rendere legittima, se ricorrono le condizioni di legge, la conduzione dell’alloggio, entro e non oltre il 30 giugno 2019. Dopo il 30 giugno non sarà più possibile regolarizzare le occupazioni senza titolo. Si avverte che: per i nuclei familiari che hanno occupato senza titolo gli alloggi popolari entro il 31 dicembre 2015 e composti, alla data del 30 novembre 2018 , anche da minori e/o diversamente abili, e/o persone di età superiore ai 70 anni, e/o donne in stato di gravidanza, al fine di assicurare il beneficio della permanenza temporanea, possono presentare istanza, presso gli uffici di Aterp Calabria, entro e non oltre il 30 giugno 2019. Dopo il 30 giugno non sarà più possibile avere accesso al beneficio».

L'articolo completo nell'edizione odierna di Reggio della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook