Lunedì, 19 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
IL PROTOCOLLO

Welfare e inclusione, accordo tra l'Università per stranieri di Reggio e il Consorzio Macramè

Welfare e inclusione, cultura e sviluppo del territorio: sono i temi al centro del protocollo d’intesa sottoscritto ieri tra l’Università per stranieri "Dante Alighieri" e il Consorzio Macramè, che si concretizzerà con l’istituzione di un Laboratorio di ricerca e studi ossia «uno spazio dove incrociare e condividere i saperi di ricercatori universitari e operatori del sociale».

Con la firma del protocollo, il rettore della “Dante” prof. Salvatore Berlingò e il presidente del consorzio Gianni Pensabene hanno inteso rafforzare un rapporto fatto di collaborazioni e sinergie ormai consolidatosi nell’ultimo anno. «Si punta – affermano i due all’unisono – a lavorare fianco a fianco su specifici ambiti di intervento del privato sociale, ad esempio povertà, disabilità, terza età, disagio, periferie, ma anche approfondire studi e ricerche sul campo in tema di valorizzazione del patrimonio storico-culturale della città di Reggio Calabria».

L'articolo completo nell'edizione odierna di Reggio della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook