Domenica, 21 Aprile 2019
stampa
Dimensione testo
L'EMERGENZA

Mancano gli autisti, le ambulanze di Vibo restano ferme

118 vibo valentia, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Personale 118

Il 118 resta in debito di ossigeno. E attende “soccorsi” che non arrivano. Perché se di ritardi si deve parlare, su questo territorio, sono quelli addebitabili anzitutto a chi dovrebbe assumere autisti e non lo fa, tenendo fior di ambulanze appena acquistate ferme nei parcheggi.

Si lavora, dunque, con difficoltà sempre maggiori. Servirebbero almeno tredici autisti, a seguito dei pensionamenti avvenuti nell'ultimo anno, tre solo nella postazione di Serra San Bruno. Non essendo stata rinnovata la convenzione con la Croce Rossa, dalla città capoluogo a Serra San Bruno, passando per Soriano, l’equipe guidata dal dott. Antonio Talesa (Direttore della centrale operativa del 118 Area Centro) dispone di appena un’autombulanza ed un’automedica per il nosocomio della città capoluogo, una seconda ambulanza che staziona a Soriano, ma viene impiegata quando necessario anche a Serra San Bruno, sede in cui staziona solo un’automedica.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Vibo della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook