Lunedì, 25 Marzo 2019
stampa
Dimensione testo
IL GIALLO

Giovane di Reggio trovato morto nel resort in cui lavorava in Madagascar

di
animatore morto madagascar, reggino morto, Aliosha Calipari, Reggio, Calabria, Cronaca
Aliosha Calipari

L’hanno trovato in piscina, morto probabilmente per annegamento. Era l’ultima sera che avrebbe passato in Madagascar, nel resort dove lavorava dallo scorso marzo. E pare che stesse festeggiando insieme agli altri animatori, prima del “rompete le righe”.

Qualche bicchiere, una mangiata tutti insieme, balli, canti e risate. Poi, all’improvviso, la tragedia che ha stroncato la vita di un 24enne reggino, Aliosha (Alessio) Calipari, nato in Bielorussia ma cresciuto in riva allo Stretto, dove aveva studiato al liceo scientifico “Alessandro Volta”, dopo essere stato adottato dalla famiglia di un noto medico insieme ad altri due fratelli gemelli.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Reggio della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook