Martedì, 07 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Comitato bonifiche avevamo creduto nella giustizia
SENTENZA MARLANE

Comitato bonifiche
avevamo creduto
nella giustizia

"Dovevamo immaginarlo che sarebbe finita cosi'. Eppure per un millesimo di secondo avevamo avuto fiducia nella giustizia e nella Corte". Inizia cosi' una nota diffusa dal "Comitato per le bonifiche dei terreni, fiumi e mari della Calabria", che commenta la sentenza del processo Marlane, con la quale, ieri sera, sono stati assolti tutti gli imputati. "Marzotto un anno fa decide di risarcire i 107 familiari degli operai deceduti. Decide di risarcirli tutti senza attendere il verdetto finale e sborsa diversi milioni di euro - si legge nella nota - e' stata, sotto certi aspetti, un'ammissione di colpevolezza. I padroni non si processano - prosegue il comunicato - ed in epoca di revisione dei diritti dei lavoratori, queste sentenze rientrano perfettamente nelle direttive governative. Noi giorno 31 dicembre alle ore 10 porteremo una corona di fiori, nel cimitero di Praia a Mare, a tutti gli operai ed operaie decedute - conclude la nota - per ricordare il loro inutile sacrificio e dare un segnale a tutta la cittadinanza che la lotta per ottenere la piena bonifica di tutto il terreno Marlane continuera' nonostante la mortificante assoluzione". 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook