Martedì, 28 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Dissesto finanziario sindaco: inevitabile
CERISANO (CS)

Dissesto finanziario
sindaco: inevitabile

Il sindaco di Cerisano Salvatore Mancina, ha tenuto questa mattina una conferenza stampa per spiegare i motivi che lo hanno portato a dover dichiarare lo stato  di dissesto finanziario per il suo ente. " I problemi vengono da lontano- ha detto Mancina- e già al momento  del nostro insediamento lo sapevamo che c'era una situazione  difficile, legata alla mancata riscossione  dei tributi, che si trascinava da tempo. Ma poi, nel gennaio 2013, vedendo le certificazioni  dei bilanci, è emersa  una voragine di debiti  che si aggirano  sul milione e mezzo. E nonc'è solo questo- dice ancora  Mancina- perchè ci sono 480mila euro da pagare, dovuti ad alcuni procedimenti penali che riguardavano le precedenti amministrazioni. Abbaimo operato con l'accensione di due mutui e avvaindo il salva -enti- ha detto il sindaco- ma non ce l'abbiamo fatta. Adesso abbiamo acceso un altro mutuo per coprire la massa debitoria, per evitare che il commissario che dovrà gestire i debiti  aggredisca il patrimonio comunale e per fare in modo che possa pesare il meno possibile sulle famiglie"

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook