Venerdì, 07 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Lo Sblocca Italia scorda la Calabria
STATALE 106

Lo Sblocca Italia
scorda la Calabria

fabio pugliese, sblocca italia, ss 106, Calabria, Archivio

L’assurda e vergognosa vicenda dell’ammodernamento della SS 106 si tinge di un altro increscioso capitolo. Nello Sblocca Italia non è previsto alcun intervento. La denuncia è di Fabio Pugliese, da anni impegnato per l’ammodernamento della strada della morte. “Il CIPE, con delibera n. 103 del 28 settembre 2007, approvava il progetto preliminare della “SS 106 Jonica – lavori di costruzione 3° Megalotto tra Roseto Capo Spulico e Sibari: per un costo complessivo di 1.234,754 Milioni di euro. Dopo saccheggi e storni vari ancora oggi, ovviamente, scrive Pugliese,  la storia è immutata: abbiamo un primo stralcio del Megalotto 3 completamente finanziato (restano invariati i 698,4 Milioni di euro), ed un secondo stralcio che invece resta solo parzialmente finanziato. Colpisce, quindi, che il Governo (ed ancor prima tutti i Parlamentari calabresi), non si siano adoperati per fare in modo che la Calabria potesse ottenere risorse dallo “Sblocca Italia”: come si può vedere, infatti, nella mappa presente sul sito internet del Corriere della Sera alla Calabria non viene concesso neanche un euro sui 10 Miliardi di euro disponibili e, quindi, neanche un euro verrà spero per la famigerata “strada della morte.  Inoltre, vista la storia recente che vede i fondi già impiegati per le infrastrutture in Calabria prendere altre direzioni cresce, ovviamente, la legittima preoccupazione di chi, come il sottoscritto, teme che anche le economie oggi già disponibili possano essere sottratti facendo saltare definitivamente l’ammodernamento della S.S. 106 tra Sibari e Roseto. La Calabria avrebbe bisogno di infrastrutture più di ogni altra regione italiana. La strada Statale 106 ionica calabrese rappresenta, in tal senso, una straordinaria priorità: tantissime le vittime provocate da questa importante ed obsoleta arteria viaria. Infine, dei 100 mila nuovi posti di lavoro che si prevedono di avere grazie allo “Sblocca Italia”, non ne avremo neanche uno in Calabria”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook