Mercoledì, 26 Settembre 2018
QUATTRO ARRESTATI

Molestano la fidanzata
e lo massacrano di botte

milano, Calabria, Archivio

Quattro incensurati sono stati arrestati dai carabinieri, a Milano, con l'accusa di lesioni gravissime per aver picchiato selvaggiamente un uomo di 33 anni all'interno della discoteca Tocqueville, dopo aver molestato la sua fidanzata.

L'episodio risale al 26 maggio scorso, quando Domenico P. tentò di difendere la sua compagna, un'ucraina di 28 anni, dai palpeggiamenti di uno sconosciuto, Francesco B., 28enne originario della Calabria. Dal diverbio si passò alla lite, con il molestatore aiutato da altre 6-7 persone picchiò il 33enne con violenza inaudita nonostante l'uomo avesse le mani alzate in segno di resa. Dopo i primi due pugni al volto, la vittima perse conoscenza e fu colpita alla testa con calci e un secchiello del ghiaccio, riportando lo sfondamento della calotta cranica e una prognosi di 170 giorni.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X