Venerdì, 21 Settembre 2018
ROGLIANO (CS)

Metodo Stamina
appello sindaco

"L'ospedale di Rogliano e Il Cnr possano essere messe a disposizione del metodo Stamina" E' quanto chiede il sindaco di Rogliano, Giuseppe Gallo, alla vigilia dell'incontro in programma domani nella città del Savuto con il vice presidente del movimento  Vite Sospese Pietro Crisafulli. E' la prima uscita pubblica del movimento in Calabria. Sono circa 70 le richieste di cura da tutta la regione- secondo  quanto reso noto da Crisafulli- che arriverà direttamente da Roma dove sta seguendo personalmente la  protesta di alcuni malati  e dei loro familiari davanti Montecitorio  per la libertà di cura  con il Metodo Stamina a base di cellule staminali derl midollo osseo. Oggi un giovane di Lipari Sandro Biviano, affetto da distrofia muscolare ha avuto un malore. " Sandro si è ripreso, gli stanno facendo le flebo. Volevamo tranquillizzare tutti , ha scritto su facebook il movimento che sostiene Sandro e suo fratello nelal protesta." " Dopo l'incontro a Rogliano Crisafulli sarà in Sicilia per  sollecitare il governatore  Rosario Crocetta " ad intervenire e riporatre a casa i fratelli Biviano  dando loro garanzie sulle cure".  Nel corso dell'incontro a Rogfliano (in cui si racconterà la storia di Salvatore Crisafulli, fratello di Pietro, narrata nelle pagine del libro della giornalisrta di Vanity Fair Tamara Ferrari ) è in programma un collegamento skype con il presidente della Stamina Foundation Davide Vannoni, che il primo agosto scorso ha consegnato  all'Istituto superiore di sanità il protocollo del metodo Stamina per l'avvio della sperimentazione  decisa dal Parlamento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X