Martedì, 25 Settembre 2018
LAMEZIA TERME

Tutti i riti per
affiliarsi al clan

op. perseo, Calabria, Archivio

Agli atti del procedimento “Perseo”, l’operazione antimafia che il 26 luglio scorso ha portato all’arresto di 65 persone, è allegato anche un codice di affiliazione alla ’ndrangheta, composto da ben dodici pagine, nelle quali sono stabiliti i metodi di affiliazione, i criteri e i comportamenti che ogni affiliato deve mantenere. È il terzo codice di affiliazione alla criminalità organizzata che viene scoperto nel territorio lametino: il primo codice è stato rinvenuto a Nicastro nel 1888, il secondo nel 1990; un altro, ma nel Reggino, il 19 dicembre del 2012 quando, nel corso di un controllo eseguito da personale del Reparto prevenzione crimine di Rosarno, i militari rinvennero in un’auto un manoscritto di alcune pagine che riportava “le istruzioni” per l’esecuzione di rituali di mafia, quali giuramenti, battesimi, formazioni di società e altri riti propri delle associazioni mafiose. Il manoscritto, all’insaputa del titolare dell’auto, fu fotocopiato e riconsegnato al guidatore della vettura, Pino Strangis, finito in manette nell’operazione “Perseo”. Tra gli arrestati anche Gianpaolo Bevilacqua, esponente di spicco del PdL a cui ieri il Cda della Sacal, società di gestione dell’aeroporto di Lamezia, ha revocato la nomina di vicepresidente.   

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X