Venerdì, 21 Settembre 2018
LUDOPATIA

Le cosche e il business del gioco

Quasi cento nuove imprese dal 94 ad oggi, per un giro d’affari che muove miliardi. Il gioco d’azzardo è un business che fa gola alle cosche, i clan  hanno trovato il modus di insidiarsi tra le pieghe di questo fenomeno che assume i contorni del dramma sociale, un nuovo modo per affamare il territorio. Il report dell’Osservatorio sulla ’ndrangheta traccia la mappa del fenomeno e snocciola tanti dati che da una lettura incrociata fanno emergere il profilo delle cosche più “sensibili” a questo genere di affari.
«Il boom si è registrato dopo il 2009 – spiega Claudio La Camera coordinatore dell’Osservatorio che ha sede a Croce Valanidi in un bene confiscato –  in questo arco di tempo sono state create il 58% delle 92 imprese>. 
Ma il dato che salta agli occhi rispetto alla presenza di queste sale da gioco, (nella ricerca non sono state conteggiate le realtà che si occupano di scommesse sportive o di esercizi commerciali come bar o tabacchi in cui sono presenti le macchinette), è l’alta concentrazione di queste sale soprattutto nella zona sud della città. 

Quasi cento nuove imprese dal 94 ad oggi, per un giro d’affari che muove miliardi. Il gioco d’azzardo è un business che fa gola alle cosche, i clan  hanno trovato il modus di insidiarsi tra le pieghe di questo fenomeno che assume i contorni del dramma sociale, un nuovo modo per affamare il territorio. Il report dell’Osservatorio sulla ’ndrangheta traccia la mappa del fenomeno e snocciola tanti dati che da una lettura incrociata fanno emergere il profilo delle cosche più “sensibili” a questo genere di affari.«Il boom si è registrato dopo il 2009 – spiega Claudio La Camera coordinatore dell’Osservatorio che ha sede a Croce Valanidi in un bene confiscato –  in questo arco di tempo sono state create il 58% delle 92 imprese>. Ma il dato che salta agli occhi rispetto alla presenza di queste sale da gioco, (nella ricerca non sono state conteggiate le realtà che si occupano di scommesse sportive o di esercizi commerciali come bar o tabacchi in cui sono presenti le macchinette), è l’alta concentrazione di queste sale soprattutto nella zona sud della città. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X