Martedì, 25 Settembre 2018
LORICA (CS)

Adulto ed istruito
visitatore Parco

parco sila, visitatore, Calabria, Archivio

La maggioranza dei visitatori del Parco nazionale della Sila è composta da escursionisti di giornata, cioè visitatori provenmienti dall'area territoriale esterna ai confini del Parco che ritornano in giornata  al luogo di residenza senza pernottare; poi da turisti e da residenti  in uno dei comuni  del Parco. E' quanto emerge  da un'indagine conoscitiva effettuata dall'ente Parco  nel 2012 sul turismo all'interno del territorio. "L'età media (40anni)  esprime  una prevalenza di pubblico adulto- si sottolinea-  il titolo di studio  è mediamente elevato, con il gruppo  più numeroso  rappresentato dai diplomati e, a seguire, dai laureati." La maggioranza dei visitatori  ha dichiarato di preferire  quale luogo del pernottamento  le strutture ricettive;  a seguire  coloro che dichiarano  di possedere un'abitazione  di proprietà nel Parco della Sila, solo il 9.2% dei turisti è ospite  di amici e parenti. Ma cosa preferisce fare il visitatore del Parco in vacanza in Sila? L'85, 9% - ha dichiarato  di "passeggiare all'aria aperta" segue  la percentuale di coloro  che programmano visite  naturalistiche (69.6%), desiderano degustare prodotti tipici locali (46.20%), pianificano  visite a musei (36.4%) organizzano  visite a centri storici (23.6%), attività di trekking (21.50).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X