Martedì, 25 Settembre 2018
INDAGINI

Delitto di Stalettì,
Scognamiglio è caduto
in una trappola?

scogliamiglio, stalettì, Calabria, Archivio

Il killer dell’imprenditore Ciro Scognamiglio, 36 anni, assassinato in piazza Dante di Stalettì poco dopo la mezzanotte di venerdì scorso potrebbe presto avere un volto. I carabinieri stanno infatti visionando alcune registrazioni estrapolate dai sistemi di videosorveglianza installati in diversi esercizi commerciali che si trovano lungo la strada percorsa dal killer per fuggire dopo aver portato a termine la missione di morte. Molti, comunque, gli interrogativi che cercano risposte in un omicidio dai tanti lati ancora oscuri. L’imprenditore, che avrebbe dovuto aprire con il fratello un night club a Montepaone, è stato certamente colpito alle spalle dal suo assassino che ha esploso un solo colpo di pistola calibro 9. A Montepaone lido, nella notte di ieri, tre colpi di pistola sono stati esplosi all’indirizzo dell’hotel “Il Pescatore”. Due hanno centrato la porta d’ingresso della struttura turistica mentre un terzo proiettile ha raggiunto la hall.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X