Sabato, 22 Settembre 2018
ROSSANO (CS)

Uccisa da un’auto
all’uscita dalla messa

incidente stradale, rossano, Calabria, Archivio

Prima la preghiera in chiesa nel giorno della festa del Corpus Domini, poi l’inchino devoto, all’esterno della Parrocchiale di “Santa Maria Madre della Chiesa”, davanti alla statua di San Pio, una delle icone del quartiere Petra. Gesti abituali che hanno accompagnato gli ultimi istanti dell’esistenza di Anna Pirillo, 80 anni. La donna è morta, ieri sera, intorno alle 21.25, travolta da un’auto mentre attraversava la strada per tornare a casa. La tragedia è arrivata all’improvviso. Come un uragano sull’asfalto maledetto del vecchio tracciato della Statale 106 Jonica che attraversa il centro di Rossano. Una rovina che s’è presentata sotto forma di una Lancia Lybra station wagon. Un veicolo che, completando il disegno della maligna sorte, per ragioni da accertare, ha falciato quella donna e la sua amica, Grazia M. 84 anni. Anna è morta sul colpo, Grazia, invece, è stata trasportata in ospedale dov’è giunta in condizioni disperate. Sul posto sono arrivati immediatamente i poliziotti del Commissariato cittadino, i carabinieri e un’ambulanza del “118”. Per la Pirillo non c’è stato niente da fare. L’uomo che era alla guida dell’auto, un carabiniere in pensione s’è immediatamente fermato per prestare i soccorsi alle due donne. La sciagura ha scavato ferite profonde nei cuori di familiari ed amici del quartiere dove Anna viveva.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X