Domenica, 23 Settembre 2018
PAOLA

’Ndrangheta più ricca
col silenzio istituzionale

Stamani a Catanzaro si torna in aula. Prosegue la requisitoria del pm Facciolla che, nel corso delle precedenti udienze, ha trattato non solo del grosso faldone relativo all’ordinanza del processo in corso ma ha fatto riferimento anche al mondo comunale ancora oggetto di indagini nel secondo fascicolo di Tela del ragno, che si presume si chiuderà breve. Dalle parole di Facciolla è emerso uno spaccato che non lascia spazio a dubbi. Molti passaggi riferiti al mondo amministrativo hanno avuto quale anello di congiunzione Nella Serpa (“a bionda”).

L'articolo completo lo trovate sul nostro giornale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X