Sabato, 22 Settembre 2018
ROSSANO

Atti osceni
alla fermata del bus

atti osceni, Calabria, Archivio
carabinieri

Un uomo, con precedenti specifici, è stato arrestato in flagranza di reato, dai carabinieri, con l'accusa di atti osceni in luogo pubblico. L'uomo, a bordo della propria automobile, si sarebbe fermato nei pressi di una pensilina dell'autobus dove vi erano numerosi studenti e, dopo avere abbassato i pantaloni, si sarebbe toccato nelle parti intime. I carabinieri giunti immediatamente sul posto hanno sorpreso  l'uomo e, in seguito alle testimonianze di alcuni studenti che hanno sporto denuncia, lo hanno fermato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X