Lunedì, 24 Settembre 2018
CONSIGLIO REGIONALE

Damiano Guagliardi
torna in consiglio

consiglio regionale, damiano guagliardi, rifondazione comunista, surroga, Calabria, Archivio
damiano guagliardi

Damiano Guagliardi  torna a Palazzo Campanella. La surroga del neo consigliere regionale che subentra a Ferdinando Aiello, eletto deputato, alle recenti elezioni politiche, è avvenuta stamani. Primo dei non eletti, nella circoscrizione di Cosenza per la Federazione della Sinistra, con 1801 voti. E' alla terza legislatura. Nella passata legislatura è stato Assessore al Turismo, mentre nella VII ha ricoperto l'incarico di Vice Presidente della Commissione Consiliare Speciale Contro il Fenomeno della Mafia in Calabria, e quello di Presidente del Gruppo Consiliare di Rifondazione Comunista in entrambe le legislature. Già segretario della Federazione di Cosenza e Segretario regionale di Rifondazione Comunista, dal 2000 è componente della Direzione Nazionale. Il suo impegno politico inizia nel 1969 con l'iscrizione al PSIUP, e dopo essere stato Dirigente regionale e nazionale del PdUP e di DP, aderisce al PCI nel 1981. Tra il 1976 e il 1982 è consigliere comunale a San Demetrio Corone, ricoprendo per un breve periodo anche l'incarico di Assessore Comunale. Fin dalla costituzione, aderisce al Partito della Rifondazione Comunista (Febbraio 1991). Per la sua appartenenza alla minoranza arbereshe di Calabria, è stato impegnato sulla questione delle minoranze linguistiche storiche di Calabria e d'Italia, tema al quale ha dedicato alcuni testi tra cui "La Diversita' Arbereshe". E’ stato Presidente del Comitato Tecnico-Consultivo dell'ENIT, Agenzia Nazionale per il Turismo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X