Giovedì, 20 Settembre 2018
EUROPARLAMENTO

Cibi contaminati
allarme di Pirillo

alimenti contaminati, europarlamento, mario pirillo, Calabria, Archivio
mario pirillo

"Trovo singolare e allarmante ciò che sta succedendo sulle nostre tavole in Europa. E' davvero il caso di dire "mangi  e muori".  Lo afferma l'europarlamentare cosentino del Pd, Mario Pirillo, membro della Commissione Ambiente, Sanità e Sicurezza alimentare del Parlamento Europeo "La Commissione europea - aggiunge Pirillo - dovrebbe dare risposte chiare e tempestive su quello che sta accadendo in Italia (coi cinghiali contaminati e la carne equina), in Francia (per i topi nei fagiolini)  e in Germania (per il veleno nell'insalata) e chissà quali altri paesi europei. Con l'alimentazione non si scherza. C'è bisogno di più controlli per garantire l'igiene alimentare e maggiori filtri per impedire che i consumatori trovino nei cibi elementi del "terzo tipo". Occorrono norme più incisive per evitare le frodi alimentari spesso troppo facili da operare. Ma bisogna anche tenere sotto controllo le grandi multinazionali. Non possono far finta di niente. L'idea dei maggiori profitti a tutti i costi va bilanciata con la produzione di cibi di qualità. Il Commissario Barroso - conclude Pirillo - dia una risposta esaustiva e rassicurante su una questione che è veramente grottesca oltrechè pericolosa per la salute dei cittadini".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook