Martedì, 18 Settembre 2018
'NDRANGHETA AL NORD

Pepè Flachi condannato
a 20 anni. Confiscata
la polizza vita

pepe flachi, Calabria, Archivio

Lo 'storico' esponente della 'ndrangheta in Lombardia, Pepe' Flachi, detto il 'boss della Comasina', 'erede' nel quartiere di Vallanzasca, è stato condannato a 20 anni e 4 mesi dal Tribunale di Milano. La cosca Flachi, secondo la Dda, avrebbe chiesto il 'pizzo' ai chioschi dei panini e si sarebbe infiltrata sia nei locali della movida che nell'attività della Tnt Global Express. I giudici hanno inflitto altre 15 condanne fino a 17 anni. Dalle gabbie uno degli imputati ha gridato "sentenza razzista". (ANSA).

La "polizza vita" con un premio di 25 mila euro all'anno intestata alla moglie dello storico 'boss della Comasina', Pepé Flachi, va confiscata. Lo hanno deciso i giudici della settima sezione penale di Milano che hanno condannato il presunto capo della cosca della 'ndrangheta - che aveva base nel quartiere di Renato Vallanzasca - e altre 15 persone. Il collegio ha anche disposto la confisca di un'altra polizza assicurativa intestata alla moglie di Flachi e di una ventina di orologi di lusso di alcuni imputati. (ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook