Mercoledì, 19 Settembre 2018
CORIGLIANO CALABRO

Adescano omessuale
tentano rapina
tre gli arresti

La conoscenza in video chat su un sito di incontri personali, poi dopo i contatti vituali l'appuntamento con una data precisa il 30 dicembre del 2012 e un luogo Corigliano Calabro per un incontro di natura omosessuale. Il ventinovenne è arrivato puntuale. Ad attenderlo due giovani. Questi ultimi saliti in macchina hanno scelto un luogo appartato, lontano dal centro abitato. Qui, i tre sono stati raggiunti da una terza persona, un maggiorenne, che ha chiesto all'uomo di retribuire le prestazioni sessuali dei due giovani. Al suo diniego sono seguite minacce, botte ed il tentativo di appropriarsi del denaro che l'uomo aveva con sé. Solo un automobilista di passaggio ha evitato il peggio. La vittima ha denunciato. Oggi la squadra mobile di Rossano ha arrestato Marco Meligeni , 25 anni, pregiudicato, e due minori I.F.C. di anni 17 e T.F. di anni 16, tutti di Corigliano Calabro , in esecuzione ad Ordinanze di Custodia Cautelare in Carcere emessa dal GIP presso il Tribunale di Rossano e dal GIP presso il Tribunale dei Minori di Catanzaro, poiché ritenuti responsabili, in concorso tra loro, della tentata rapina. Alla individuazione dei tre giovani si è arrivati anche attraverso indagini “atipiche”, consistite in alcuni accertamenti effettuati tramite l’esplorazione di alcuni profili del social network facebook.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook