Martedì, 25 Settembre 2018
RIFIUTI

Ufficio commissario,
comuni paghino
il dovuto

commissario delegato rifiuti, Calabria, Archivio
 "Dall'1 gennaio al 15 febbraio 2013, sulla contabilità, l'Ufficio del Commissario Delegato ha ricevuto complessivamente dai 409 comuni calabresi solo la somma di euro 1.700.000, di cui 800.000 solo dal comune di Reggio Calabria". Lo rende noto l'Ufficio del commissario. "Malgrado messaggi inviati - aggiunge - anche attraverso la stampa, come si può pretendere il ritorno alla normalità, considerato che l'Ufficio non riesce a pagare le aziende, ivi compreso la Markab società attraverso la quale si riesce ad inviare in Puglia 800 tonnellate di scarti di lavorazione de rifiuti solidi urbani trattati negli impianti di Rossano, Lamezia Terme, Catanzaro e Crotone? Solo il Presidente della Giunta Regionale, Giuseppe Scopelliti, è venuto incontro alle esigenze dell'Ufficio economicamente con congrue somme". "Se entro pochi giorni i comuni inadempienti - prosegue la nota - non dovessero pagare le rate previste, ancor prima della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del Provvedimento che permetterà il transito di tutte le competenze al Dipartimento Politiche dell'Ambiente della Regione Calabria, è perfettamente inutile rivolgersi all' Ufficio del Commissario per risolvere le relative problematiche". (ANSA)

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X