Sabato, 22 Settembre 2018
ACRI (CS)

Bracciante muore
travolto dal trattore
in contrada Serricella

gencarelli, trattore ribaltato, Calabria, Archivio

Non è la prima volta che accade. E purtroppo si tratta dell’ennesimo incidente mortale che vede protagonisti un bracciante e il suo mezzo agricolo. È successo ieri pomeriggio, nella popolosa frazione di Serricella, a pochi chilometri dal centro cittadino. Una tragedia che ricorda molto da vicino quella accaduta solo qualche mese addietro: in un altro incidente sul lavoro, tra le campagne di questo comprensorio, perse la vita un agricoltore ancora una volta schiacciato dal trattore con il quale stava lavorando la terra. La nuova vittima si chiamava Angelo Gencarelli e aveva 61 anni. Si trovava a bordo del suo trattore quando, di ritorno dai campi dopo una giornata di lavoro, incurante della giornata festiva normalmente dedicata al riposo, una manciata di minuti dopo le 17 di ieri, per cause ancora in corso di accertamento il mezzo agricolo guidato dall’uomo si è improvvisamente ribaltato, schiacciandolo. Sul posto, immediatamente allertati da alcuni abitanti della zona, testimoni increduli di quanto era accaduto, i medici del servizio di pronto intervento del 118 che - accertate le gravissime condizioni di Gencarelli - hanno richiesto l'intervento dell'elisoccorso per trasportarlo all’ospedale civile dell’ “Annunziata” di Cosenza. Ma purtroppo per il sessantenne non c'é stato nulla da fare: l’uomo è morto durante il trasporto. Sul luogo dell'incidente mortale sono giunti anche gli uomini dell'Arma dei carabinieri della Stazione, al comando del maresciallo Luciani, che hanno cercato, attraverso i primi rilievi e testimonianza, di ricostruire la dinamica dell'incidente rivelatosi fatale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X