Mercoledì, 26 Settembre 2018
CRONACA

Prostituta rapinata
fermati presunti autori

Sono accusati di violenza sessuale e rapina i due giovani fermati dai carabinieri a Cosenza. Si tratta di un venticinquenne romeno e di un connazionale quindicenne che è stato denunciato. I due sono entrati in casa di una prostituta straniera di 30 anni. Il maggiorenne ha bloccato la donna abusandone sessualmente mentre il minorenne ha rubato il denaro che la donna custodiva nelal sua abitazione. Era stata la stessa donna a denunciare l’accaduto agli uomini dell’arma, i quali al termine delle indagini hanno identificato i presunti autori

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X