Domenica, 23 Settembre 2018
METEO

Ancora qualche pioggia
in Calabria e Sicilia

calabria, pioggia, sicilia, Calabria, Archivio

 

Il servizio meteorologico dell'Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull'Italia. 
Situazione: residua instabilità ma in attenuazione interessa le regioni centro-meridionali adriatiche e localmente Sicilia e Calabria; una nuova perturbazione proveniente dall'Atlantico tenderà lentamente ad interessare il nostro Paese ad iniziare dalle regioni occidentali del nord e dalla Toscana. 
Tempo previsto fino alle 24 di oggi. 
Nord: sulla maggior parte delle zone pianeggianti e dei litorali adriatici estesa nuvolosità bassa associata a foschie dense ed isolate nebbie; poche nubi inizialmente sulle restanti zone ma con tendenza ad aumento della nuvolosità ad iniziare dalle regioni di nordovest, nubi cui tra il tardo pomeriggio e la serata si assoceranno le prime deboli precipitazioni sulla Liguria, con quota della neve attorno ai 7-800 metri: dalla sera e nella prima nottata le precipitazioni si estenderanno a Piemonte, Lombardia ed Emilia Romagna occidentale, con quota neve in graduale calo fino intorno ai 2-300 metri. 
Centro e Sardegna: residue precipitazioni al mattino su Marche ed Abruzzo ma in rapido miglioramento; parzialmente nuvoloso sulla Sardegna con nubi più consistenti sul settore occidentale dove aumenteranno ulteriormente nel pomeriggio e cui potranno essere associate deboli precipitazioni; poche nubi su Toscana, Umbria e Lazio ma con copertura nuvolosa in nuovo aumento da metà giornata ad iniziare dalla Toscana con deboli precipitazioni associate nel corso del pomeriggio sul settore centro-settentrionale. Foschie e locali banchi di nebbia sulle zone pianeggianti e nelle valli interne, in parziale diradamento. 
Sud e Sicilia: residua nuvolosità e locali precipitazioni al mattino su Molise e Puglia ma in rapido miglioramento; nuvolosità variabile su Sicilia nord-orientale e settore tirrenico della Calabria meridionale con piogge o brevi rovesci in attenuazione nel pomeriggio; scarsa nuvolosità sul resto del sud, con copertura nuvolosa in nuovo aumento dal pomeriggio sulle regioni peninsulari del versante tirrenico dove dalla sera non si esclude qualche locale e debole precipitazione. Isolate foschie e locali nebbie al primo mattino sulle zone pianeggianti e nelle valli della Campania. Temperature: in generale diminuzione su gran parte del Paese. 
Venti: moderati da nordovest su Sardegna, Sicilia e Calabria ma in attenuazione e rotazione da ovest; moderati settentrionali su Abruzzo, Molise, Puglia e Basilicata, con locali rinforzi sulla Puglia al mattino, in attenuazione e rotazione dai quadranti meridionali ad iniziare da Marche ed Abruzzo; in genere deboli sul resto del Paese, settentrionali od orientali, con locali rinforzi su Lazio e regioni dell'alto Adriatico ed in rotazione dai quadranti meridionali al centro e sulla Liguria di Levante. Mari: poco mossi i settori nord di Tirreno ed Adriatico; agitati Mare e Canale di Sardegna, Stretto di Sicilia, Tirreno meridionale e Ionio, molto mossi i restanti mari, tutti con moto ondoso in attenuazione.

Il servizio meteorologico dell'Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull'Italia. 

 

Situazione: residua instabilità ma in attenuazione interessa le regioni centro-meridionali adriatiche e localmente Sicilia e Calabria; una nuova perturbazione proveniente dall'Atlantico tenderà lentamente ad interessare il nostro Paese ad iniziare dalle regioni occidentali del nord e dalla Toscana. 

Tempo previsto fino alle 24 di oggi

Nord: sulla maggior parte delle zone pianeggianti e dei litorali adriatici estesa nuvolosità bassa associata a foschie dense ed isolate nebbie; poche nubi inizialmente sulle restanti zone ma con tendenza ad aumento della nuvolosità ad iniziare dalle regioni di nordovest, nubi cui tra il tardo pomeriggio e la serata si assoceranno le prime deboli precipitazioni sulla Liguria, con quota della neve attorno ai 7-800 metri: dalla sera e nella prima nottata le precipitazioni si estenderanno a Piemonte, Lombardia ed Emilia Romagna occidentale, con quota neve in graduale calo fino intorno ai 2-300 metri. 

Centro e Sardegna: residue precipitazioni al mattino su Marche ed Abruzzo ma in rapido miglioramento; parzialmente nuvoloso sulla Sardegna con nubi più consistenti sul settore occidentale dove aumenteranno ulteriormente nel pomeriggio e cui potranno essere associate deboli precipitazioni; poche nubi su Toscana, Umbria e Lazio ma con copertura nuvolosa in nuovo aumento da metà giornata ad iniziare dalla Toscana con deboli precipitazioni associate nel corso del pomeriggio sul settore centro-settentrionale. Foschie e locali banchi di nebbia sulle zone pianeggianti e nelle valli interne, in parziale diradamento. 

Sud e Sicilia: residua nuvolosità e locali precipitazioni al mattino su Molise e Puglia ma in rapido miglioramento; nuvolosità variabile su Sicilia nord-orientale e settore tirrenico della Calabria meridionale con piogge o brevi rovesci in attenuazione nel pomeriggio; scarsa nuvolosità sul resto del sud, con copertura nuvolosa in nuovo aumento dal pomeriggio sulle regioni peninsulari del versante tirrenico dove dalla sera non si esclude qualche locale e debole precipitazione. Isolate foschie e locali nebbie al primo mattino sulle zone pianeggianti e nelle valli della Campania. Temperature: in generale diminuzione su gran parte del Paese. 

Venti: moderati da nordovest su Sardegna, Sicilia e Calabria ma in attenuazione e rotazione da ovest; moderati settentrionali su Abruzzo, Molise, Puglia e Basilicata, con locali rinforzi sulla Puglia al mattino, in attenuazione e rotazione dai quadranti meridionali ad iniziare da Marche ed Abruzzo; in genere deboli sul resto del Paese, settentrionali od orientali, con locali rinforzi su Lazio e regioni dell'alto Adriatico ed in rotazione dai quadranti meridionali al centro e sulla Liguria di Levante. Mari: poco mossi i settori nord di Tirreno ed Adriatico; agitati Mare e Canale di Sardegna, Stretto di Sicilia, Tirreno meridionale e Ionio, molto mossi i restanti mari, tutti con moto ondoso in attenuazione.

________________________________

Previsioni del tempo sull'Italia per la giornata di domani

Nord: il cielo si manterrà molto nuvoloso o coperto con precipitazioni deboli ma diffuse, nevose a quote superiori ai 200 metri, in lieve intensificazione pomeridiana su Lombardia e Piemonte meridionali, Liguria ed Emilia Romagna orientale; su quest'ultima regione le nebbie si dissolveranno durante la mattinata. 

Centro e Sardegna: addensamenti compatti sulle regioni tirreniche e sull'Umbria con piogge estese e locali temporali; neve sui rilievi appenninici; parzialmente soleggiato altrove. Dal pomeriggio tendenza ad estensione della nuvolosità e della fenomenologia anche alle aree adriatiche, con un'intensificazione delle precipitazioni sul basso Lazio verso fine giornata. 

Sud e Sicilia: copertura nuvolosa estesa e consistente sul versante tirrenico con piogge, locali rovesci o temporali, specie sull'alta Campania; poche nubi altrove, che dal tardo pomeriggio aumenteranno su Molise e Puglia meridionale, dove si potranno verificare dei piovaschi. 

Temperature: minime in aumento sulla Sardegna e sulle regioni tirreniche e senza variazioni di rilievo sul resto del Paese. Massime in genere stazionarie, salvo tendenza alla diminuzione sull'Emilia Romagna e sulla Liguria. Deciso riscaldamento sul centro-sud peninsulare nella serata. Venti: moderati dai quadranti meridionali al centro-sud e sulle isole, con tendenza a rinforzare anche sensibilmente su Sardegna, coste tirreniche e basso Adriatico. Moderati da est nordest sulle coste del Triveneto e deboli orientali in Pianura Padana. Moderati o forti da nord sulla Liguria. 

Mari: molto mossi con moto ondoso in aumento fino a condizioni di mare agitato il Mare e Canale di Sardegna e il Mar Ligure. Molto mosso il medio Tirreno, con moto ondoso in aumento fino a condizioni di mare agitato per il pomeriggio-sera. Mossi tutti gli altri mari, con moto ondoso in aumento sul basso Tirreno, sul medio e basso Adriatico e sullo Ionio settentrionale.

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X