Mercoledì, 19 Settembre 2018
FUSCALDO

Intimidazione a sindaco
danneggiata casa montagna

Hanno tagliato i grossi alberi che circondavano la casetta in montagna che il sindaco si era costruito da solo provocando gravi danni alla struttura. Dopo le lettere di minacce ecco che per il sindaco di Fuscaldo, Gianfranco Ramundo , è arrivata una nuova intimidazione. Un gesto che lo stesso cittadino ha definito "inquietante", fatto quasi con "strategia militare". Probabilmente il gesto è da ricollegarealla attività amministrativa di Ramundo e alla situazione dell'ente in cui operano da tempo i commissari liquidatori dopo la dichiarazione di dissesto finanziario. Una decisione, quella di dichiarare il dissesto che ha creato molti malumori, ma inevitabile viste le condizioni finanziarie del comune. Un danno anche ambientale grave visto che sono stai abbattuti degli alberi molto grandi. Sul fatto indagano i carabinieri. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook