Mercoledì, 19 Settembre 2018
ROSSANO

Una stele che ricordi
i braccianti morti

rossano, Calabria, Archivio

Il segretario della Cgil Pollino-Sibaritide, Angelo Sposato ha proposto alle istituzioni locali e regionali la realizzazione di una stele che ricordi i sei giovani braccianti romeni investiti da un treno, il 24 novembre scorso, di ritorno dal lavoro. Per il sindacalista la stele potrebbe diventare il ''simbolo di solidarietà e fratellanza di una Calabria e di un territorio che non smette di credere e che vuole costruire un futuro diverso, solidale, migliore''.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook