Venerdì, 21 Settembre 2018
PERUGIA

Travolse ed uccise
carabiniere, conferma
30 anni a calabrese

rocco varanzano, Calabria, Archivio
Confermata in secondo grado la condanna a 30 anni di reclusione per Rocco Varanzano, il calabrese 44enne accusato di omicidio volontario per avere travolto e ucciso con un'auto rubata il maresciallo dei carabinieri Andrea Angelucci impegnato, nell'ottobre del 2009, a un posto di blocco sulle montagne del folignate. I giudici della Corte d'assise d'appello di Perugia hanno emesso la sentenza dopo due ore di camera di consiglio. Accogliendo così la richiesta della procura generale. In primo grado l'imputato è stato processato con il rito abbreviato. Varanzano, tuttora detenuto nel carcere di Terni, ha sempre negato di aver voluto uccidere il sottufficiale dell'Arma. Oggi ha assistito alla lettura della sentenza a suo carico. "Nessuna sentenza ci darà indietro nostro figlio" ha detto il padre del carabiniere Dario Angelucci. "Siamo comunque soddisfatti - ha aggiunto - per la conferma della condanna. D'altronde abbiamo sempre creduto nella giustizia". (ANSA)

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X