Lunedì, 25 Marzo 2019
stampa
Dimensione testo
PRESA DI POSIZIONE

Rossano, strade
invase dai rifiuti

rifiuti, rossano, Calabria, Archivio

Il sindaco di Rossano, Giuseppe Antoniotti, preannuncia azioni legali. «La gravità del quadro generale venutosi a creare, ormai purtroppo sempre identico a periodi alterni impone un elevatissimo senso di responsabilità, anzi tutto rispetto alle popolazioni». La persistente emergenza rifiuti, con il conseguente allarme igienico-sanitario per via della mancata raccolta, protesta contro il commissario per l’emergenza rifiuti chiedendo che sia trovata una soluzione duratura e non l’ennesima soluzione tampone. Con la paventata chiusura della discarica di Pianopoli per il 18 dicembre, il sindaco ha inviato l’ennesimo telegramma urgente al Commissario per chiedere di essere autorizzato
a scaricare in altri siti sollecitando un improcrastinabile ritorno alla normalità. Il primo cittadino ha annunciato che in settimana si recherà in Procura «per denunciare l’assurdità di scelte e non scelte che stanno mettendo in ginocchio la nostra salubrità ambientale»

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook