Domenica, 23 Settembre 2018
MALTEMPO

Vento e gelo
da Nord a Sud

 Freddo, vento, gelo e neve: l'inverno sembra proprio arrivato sulla nostra penisola, da nord a sud. Correnti polari provenienti dal Nord Europa stanno interessando l'Italia e continueranno a portare, anche nei prossimi giorni, tempo instabile, freddo e ventoso. Per domani è previsto al nord l'arrivo della neve anche in pianura. Il maltempo ha provocato il crollo di un ponte a Rigoli, nel comune di San Giuliano in provincia di Pisa, vicino a dove ieri un pezzo di argine era ceduto. La zona è la stessa in cui, da ieri sera, si cerca un 77enne che era stato visto nei pressi della sponda. 

L'intera area della sponda dell'Ozzeri, un affluente del Serchio, interessata ai cedimenti e che potrebbe del tutto collassare, è stata transennata e sgomberata e alcune abitazioni sono state evacuate, mentre si sta procedendo alla messa in sicurezza dell'argine. La perturbazione gelida, che è stata nominata "Attila", ha portato la neve in Sardegna, dove le strade imbiancate e gelate cominciano a rendere difficoltosa la circolazione.

 Nevica anche in Calabria, e in particolare sull'altopiano silano dove su molte strade mezzi spargisale e spalaneve dell' Anas hanno lavorato da stamani. Temporali e vento forte nel resto della regione; a Catanzaro grandine e pioggia si alternano a sprazzi di sole. Nel cosentino, una tromba d'aria si è abbattuta stamani a Belvedere Marittimo, sradicando alberi e facendo cadere rami e tegole sulla strada e sulle automobili parcheggiate. Il traffico è rimasto bloccato fino a quando le forti raffiche di vento non si sono placate. Problemi anche nei collegamenti marittimi. Le Eolie sono ancora isolate: sulle sette isole soffia un vento molto forte da ovest, il mare ha raggiunto forza sette e l'arcipelago ancora una volta, nel giro di pochi giorni, è privo di collegamenti.

Aliscafi e traghetti sono bloccati nei porti. Collegamenti a singhiozzo nel golfo di Napoli: le prime corse del mattino di traghetto veloce e aliscafo da Napoli e da Sorrento verso Capri sono state annullate a cause dal mare agitato. Traffico in tilt questa mattina all'Aquila, nell'orario di ingresso alle scuole, per la presenza di ghiaccio sulle strade. Un autobus è finito sullo spartitraffico di una rotatoria: a bordo c'erano diversi giovani che si recavano negli istituti scolastici situati in zona, due dei quali sono rimasti feriti in modo lieve. La prima neve ha fatto la sua comparsa nel centro di Perugia, ma senza creare disagi, mentre il maltempo ha provocato rallentamenti alla circolazione ferroviaria sulla linea Roma-Ancona. Neve anche nelle zone interne montuose delle Marche. Un'intensa grandinata nel pomeriggio ha completamente imbiancato Viterbo creando difficoltà al traffico, anche sulla superstrada Viterbo-Orte.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X