Domenica, 23 Settembre 2018
PRAIA A MARE

In tanti alla fiaccolata
per difendere la sanità

fiaccolata praia a mare, sanità, Calabria, Archivio
fiaccolata praia a mare

Saracinesche abbassate, niente auto per strada. Praia a Mare si è fermata. In tanti, cittadini, associazioni, comitati, hanno partecipato alla fiaccolata per sensibilizzare le istituzioni sulle precarie condizioni della sanità in questo comprensorio. Chiedono la rivisitazione della rete ospedaliera. La riconversione dell’ospedale di Praia a Mare – dicono -  compromette il diritto alla salute. C’è bisogno di servizi più efficienti, c’è bisogno almeno di un’altra  autoambulanza medicalizzata. L’alto tirreno non può gravitare solo su Cetraro e Paola. Bisogna tener conto dei paesi interni per i quali le distanze e le difficoltà di collegamento potrebbero significare ritardi rischiosissimi in caso di urgenza. Se non arriveranno risposte sono pronti anche ad attuare lo sciopero della fame.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X