Mercoledì, 19 Settembre 2018
METEO

Stanotte arriva
il freddo polare

Alla fine il freddo e' arrivato e a portarlo e' Attila, la prima vera incursione di aria fredda polare che valicherà le Alpi stanotte. Ancora piogge oggi su gran parte dell'Italia, al centrosud e Isole Maggiori e ancora sul nordest. Ma tra stasera e Lunedi' ci sara' un colpo di scena: Antonio Sanò, direttore del portale www.iLMeteo.it avverte che la prima incursione di aria fredda dara' inizio all'Inverno, uno scossone al clima mediterraneo, una sciabolata di estrazione artica.

La neve crollera' di quota sul'Appennino centro-settentrionale dai 1200m fino a 3-400m entro Lunedi' mattina, soffiera' la Bora a Trieste a 60km/h e il maestrale dalla Sardegna soffiera' verso la Sicilia e il Tirreno con punte di 100km/h. Lunedì sara' dunque la prima giornata con caratteristiche invernali con piogge al sud e neve in collina su Marche, Abruzzo, Molise. Martedi ci saranno gelate diffuse al centro-nord, prima dell'arrivo in gran carriera di una nuova forte perturbazione.

A seguire tutta la settimana, e probabilmente fino alle porte del Natale, il Mediterraneo e l'Italia saranno investiti da correnti settentrionali fredde. Il ponte dell'Immacolata dell'8 Dicembre si preannuncia veramente gelido, con colonnina di mercurio sotto lo 0 al centronord e a bassa quota anche al sud e inoltre il passaggio di una perturbazione portera' la neve anche sulla pianura padana e a quote collinari sui 500m su tutti gli Appennini.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook