Giovedì, 20 Settembre 2018
CATANZARO

Quella nomina che
non convince il Pm

scopelliti, Calabria, Archivio

Subito dal Giudice per le indagini preliminari per un incidente probatorio che consenta - nel contraddittorio tra le parti - di acquisire elementi di prova da trasferire nel fascicolo del dibattimento. È la richiesta avanzata al Gip del Tribunale di Catanzaro dal pm Gerardo Dominijanni, che sta conducendo l'inchiesta che vede indagata per abuso d'ufficio l'intera Giunta regionale; o più precisamente i componenti dell'esecutivo presenti al momento dell'approvazione (agosto 2011) della delibera relativa alla nomina della dottoressa Alessandra Sarlo a dirigente generale del Dipartimento Controlli della Regione. Ma la richiesta di incidente probatorio non coinvolge tutte le
posizioni, e questo rende praticabile l'ipotesi che in questa fase dell'indagine si stia configurando una diversificazione delle posizioni dei membri dell'Esecutivo.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook