Mercoledì, 26 Settembre 2018
TREBISACCE

Latitante rumeno
scovato sullo jonio

arresto rumeno, trebisacce, Calabria, Archivio

E' rinchiuso nel carcere di Castrovillari il giovane rumeno di 23 anni arrestato la notte scorsa dai carabinieri a Trebisacce, centro dello jonio cosentino. Su Alexandru Ungureanu Viorel, questo il suo nome, celibe e disoccupato, pendeva un mandato di arresto europeo emesso dal tribunale della Romania per furto aggravato. Si era introdotto nel 2010, in un esercizio commerciale portando via dei capi di abbigliamento. Il giovane aveva poi fatto perdere le proprie tracce rifugiandosi in Italia, ma qui grazie alle attività investigative è stato individuato a Trebisacce e arrestato dai militari della locale stazione.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X